Brigate di azione poetica

copertina di Brigate di azione poetica

da un suggerimento della poeta Chiara Carminati | BOOM! 2022

In occasione di BOOM! Crescere nei libri dieci biblioteche si chiamano a raccolta in un’opera di disseminazione di poesia. Ogni biblioteca proporrà a classi di bambine, bambini, ragazzi e ragazze di farsi portatori clandestini di poesia.
Le poesie e le filastrocche più amate da ognuno saranno ricopiate a mano e recapitate, in modo anonimo, ad amici, parenti e sconosciuti.

Partecipano le biblioteche del Comune di Bologna:

  • J.L. Borges
  • Borgo Panigale
  • Casa di Khaoula
  • Corticella - Luigi Fabbri
  • Natalia Ginzburg
  • Salaborsa Ragazzi
  • Scandellara - Mirella Bartolotti
  • Luigi Spina
  • Oriano Tassinari Clò

la Biblioteca comunale Peppino Impastato di Monte San Pietro

e la Biblioteca Cesare Pavese - Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno.

Queste sono le indicazioni date da Chiara Carminati ai ragazzi e alle ragazze delle classi che partecipano all'azione.

Unisciti anche tu alle Brigate di azione poetica!

L'idea

Le Brigate di azione poetica vogliono inventare modi sempre nuovi per diffondere le poesie, facendole uscire dai libri e trovando per loro nuovi lettori. Poesie a sorpresa, offerte a persone sconosciute, o donate a un amico come regalo gratuito, affettuoso e... segreto!
Tutti infatti possono far parte delle Brigate di azione poetica, adulti, ragazzi e bambini, a patto di rimanere anonimi (cioè di non dichiarare il proprio nome).

Come si partecipa

  • scegli una poesia che ti ha colpito (ti ha fatto ridere, ti ha sorpreso, ti ha commosso, ti è rimasta in testa per tutto il giorno...)
  • ricopiala su un foglio, inserendo alla fine il nome dell'autore... ma non il tuo! (nessuno deve riconoscerti)
  • piega il foglio e preparati a consegnarlo a un destinatario, conosciuto o sconosciuto. Potresti per esempio:
       > infilare la poesia in una cassetta delle lettere che trovi per strada (pensa che sorpresa per il suo proprietario!)
       > infilarla nello zaino o nella tasca di un amico, senza farti vedere
       > spedirla con busta e francobollo, anche scegliendo un indirizzo a caso dall'elenco del telefono
       > appoggiarla su una porta, in un cestino della bici, su un sedile del bus...
       > eccetera!

L'evento fa parte di BOOM! Crescere nei libri promosso da Comune di Bologna e BolognaFiere, festival curato da Hamelin Associazione Culturale e Bologna Biblioteche, nell'ambito del Patto per la lettura di Bologna, in occasione di Bologna Children's Book Fair.