Progetto L’occhio del mondo

@Bologna, luoghi vari
dal 10 feb al 31 mag 2024
copertina di Progetto L’occhio del mondo

Edizione italiana del progetto L’oeil du monde

L’occhio del mondo è un progetto che riunisce dodici editori indipendenti di letteratura per l’infanzia e di albi illustrati di tutto il mondo e accompagna bambini e bambine, insegnanti, artisti e bibliotecari alla scoperta dei loro libri e dei loro cataloghi.

Il titolo è ispirato a una varietà di opale che diventa trasparente e iridescente quando bagnata, questa pietra e il suo nome raccontano del potere delle immagini e delle storie di abolire confini e barriere linguistiche. Il progetto vuole essere un invito a un viaggio artistico e multiculturale in cui la lingua diventa desiderio di confronto con gli altri.

Grazie alla ricchezza e alla potenza dell’illustrazione, che è linguaggio universale, i libri delle case editrici coinvolte favoriscono la conoscenza dei diversi paesi di provenienza, spalancando così porte sul mondo circostante.

Gli editori coinvolti in questo viaggio attorno al mondo sono: A buen paso (Spagna), Bakame (Rwanda), Baobab (Repubblica Ceca), Jaimimage (Corea del Sud), Magikon (Norvegia), MeMo (Francia), One stroke (Giappone), Petra Ediciones (Messico), Planeta Tangerina (Portogallo), Tara books (India), Topipittori (Italia), Wytwórnia (Polonia).

Promosso e avviato nella primavera 2023 a Nantes da MeMo Editions, L’œil du Monde prosegue in Polonia, Italia e Repubblica Ceca, grazie alla Commissione Europea e al suo programma “Europe Creative”.

Curata dall’Associazione culturale bolognese Hamelin e dalla casa editrice milanese Topipittori, la versione italiana de L’œil du Monde si svolge a Bologna - una delle capitali internazionali di editoria per l’infanzia - e coinvolge il Settore Biblioteche e Welfare culturale del Comune di Bologna.

Ciascuna casa editrice aderente al progetto è associata a una biblioteca bolognese, che ne acquista alcuni libri per arricchire il proprio catalogo e garantire un’esperienza di lettura più varia a un pubblico sempre più internazionale.

A ottobre e novembre 2023 si sono svolte quattro giornate di formazione rivolte alle bibliotecarie e ai bibliotecari allo scopo di permettere loro di offrire a bambine e bambini una serie di laboratori che iniziano a febbraio 2024 e si terranno nei prossimi mesi. 

Domenica 7 Aprile 2024 si svolgerà anche la giornata di incontri professionali, Albi illustrati, lettura scuola ed editoria, dedicata al dibattito sull’uso degli albi illustrati a scuola e su temi legati all’editoria indipendente. Attenzione: le iscrizioni sono sospese perché è già stato raggiunto il numero massimo di partecipanti. Saranno riaperte se si libereranno nuovi posti nelle prossime settimane. Per ulteriori informazioni scrivere a segreteria@hamelin.net.

Al termine della giornata, verrà inaugurata una mostra di illustrazioni originali volta a mettere in luce i tratti distintivi delle pubblicazioni delle 12 case editrici indipendenti del progetto L’occhio del mondo.