Eventi / PASTA. Fresca secca colorata e ripiena nei documenti dell'Archiginnasio

Mostre

PASTA. Fresca secca colorata e ripiena nei documenti dell'Archiginnasio

ATTENZIONE! La mostra non è al momento visitabile: è comunque disponibile la versione online.

Dopo avere raccontato e celebrato nel 2020 la storia del pane e dei salumi, la Biblioteca dell’Archiginnasio esplora il mondo di un’altra eccellenza gastronomica del nostro paese e della nostra città. Pasta. Fresca, secca, colorata e ripiena nei documenti dell’Archiginnasio è il titolo della mostra curata da Alessandro Molinari Pradelli, con la collaborazione dei bibliotecari Rosa Spina e Michele Righini, che dal 1 febbraio al 7 marzo 2021 sarà possibile visitare gratuitamente presso la Biblioteca, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19.

L’opera di ricerca e di indagine compiuta dai curatori sul patrimonio dell’Archiginnasio ha permesso di valorizzare documenti librari e iconografici che permettono di ricostruire e raccontare la storia della pasta, o meglio delle diverse forme con cui un piatto molto semplice – basta un impasto di acqua e farina – è stato servito sulle tavole nostre e dei nostri antenati. Dalla pastasciutta, vero e proprio simbolo dell’italianità nel mondo e piatto ormai globale, alla pasta fresca (ripiena o meno) per la quale Bologna si è sempre distinta come punto di riferimento... vai alla mostra online

Quando

Dal 1 Febbraio al 7 Marzo 2021
Dal lunedì al venerdì ore 9 - 19

Informazioni

Biblioteca dell'Archiginnasio

Tel. 051 276811



Ingresso libero, il pubblico dovrà essere munito di mascherina, che si richiede venga indossata dall’ingresso fino all'uscita

Dove

Ingrandisci mappa

Biblioteche | Biblioteca dell'Archiginnasio

Piazza Galvani, 1
40124 Bologna
Bus 11, 13, 14, 19, 20, 25, 27, 29, 30,
fermata piazza Maggiore o via Rizzoli

Navetta A
fermata piazza Galvani