Eventi / Incontro con Ferruccio De Bortoli

Libri

Incontro con Ferruccio De Bortoli

Ferruccio De Bortoli presenta il suo libro Ci salveremo. Appunti per una riscossa civica (Garzanti). Con Pierluigi Stefanini.

Ci salveremo? O il nostro Paese precipiterà in un nuovo Medioevo? Rispondendo a queste domande, Ferruccio de Bortoli ci parla dei costi della folle deriva populista e mette in luce anche le colpe e le ambiguità delle élite, della classe dirigente, dei media, e persino di chi scrive. Eppure il Paese è migliore dell’immagine che un governo irresponsabile proietta all’estero: ha un grande capitale sociale, un volontariato diffuso, tantissime eccellenze. Questo libro è quindi anche un viaggio nelle virtù, spesso nascoste, dell’Italia, perché una riscossa civica è possibile, ma dipende da ognuno di noi. Per riuscirci bisogna riscoprire un nuovo senso della legalità e avere un maggior rispetto del bene comune; ci vuole più educazione civica, da riportare a scuola, e più cultura scientifica; è necessario combattere per una vera parità di genere e per dare più spazio ai giovani in una società troppo vecchia e ripiegata su sé stessa. Il futuro va conquistato, non temuto, e non dobbiamo mai perdere la memoria degli anni in cui eravamo più poveri e senza democrazia. Solo così ci salveremo. Nonostante tutto.

Letture a cura della scuola di teatro di Bologna Galante Garrone.
Fa parte del ciclo Le voci dei libri all'Archiginnasio - autunno 2019, organizzato in collaborazione con Coop alleanza 3.0 e Librerie.coop.

Quando

9 Novembre 2019
ore 17.30 Sala dello Stabat Mater

Informazioni

Biblioteca dell'Archiginnasio

Tel. 051 276811



Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Accesso alla Sala un'ora prima dell'inizio dell'evento, secondo l'ordine di arrivo.
Rassegna

Le voci dei libri all'Archiginnasio - Autunno 2019

Dove

Ingrandisci mappa

Biblioteche | Biblioteca dell'Archiginnasio

Piazza Galvani, 1
40124 Bologna
Bus 11, 13, 14, 19, 20, 25, 27, 29, 30,
fermata piazza Maggiore o via Rizzoli

Navetta A
fermata piazza Galvani