Eventi / IDENTITÀ PERDUTE. Globalizzazione e nazionalismo

Libri

IDENTITÀ PERDUTE. Globalizzazione e nazionalismo

Presentazione del libro di Colin Crouch (Editori Laterza). Con l’autore intervengono Dario Franceschini e Piero Ignazi. Coordina Alessandra Sardoni.

Un tempo, quando si parlava di globalizzazione, ci si riferiva a un fenomeno unicamente economico. Non è più così. Oggi la globalizzazione significa anche perdita di identità. Il profondo disagio che ne deriva è sentito ovunque: è percepito dagli operai americani che hanno perso il lavoro nelle acciaierie della Rust Belt; dai tedeschi, che parlano nostalgicamente di Heimat, cioè di ‘patria’; dagli agricoltori francesi, messi in crisi dalle multinazionali. A partire da questo disagio diffuso, molti partiti politici sovranisti hanno rivendicato la propria identità nazionale. Ma cosa succederebbe se si bloccasse il processo di globalizzazione? A questo interrogativo prova a rispondere Colin Crouch è professore emerito presso l’Università di Warwick e membro scientifico esterno del Max Planck Institute for the Study of Societies di Colonia.

Evento in collaborazione con librerie.coop

Quando

16 Gennaio 2019
ore 17.30 Sala dello Stabat Mater

Informazioni

Biblioteca dell'Archiginnasio

email

ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

Dove

Ingrandisci mappa

Biblioteche | Biblioteca dell'Archiginnasio

Piazza Galvani, 1
40124 Bologna
Bus 11, 13, 14, 19, 20, 25, 27, 29, 30,
fermata piazza Maggiore o via Rizzoli

Navetta A
fermata piazza Galvani