Istituzione Biblioteche di Bologna

Eventi / Incontro con Patrizio Bianchi

Libri

Incontro con Patrizio Bianchi

in occasione dell’uscita del suo nuovo libro 4.0 La nuova rivoluzione industriale (il Mulino).  Intervengono con l’autore Sonia Bonfiglioli, Alberto Orioli, e Alberto Vacchi (in attesa di conferma). Letture a cura della Scuola di Teatro Galante Garrone.

Una nuova rivoluzione industriale è alle porte. Internet delle cose, intelligenza artificiale, robotica, realtà virtuale, blockchain, stampa 3D stanno cambiando in profondità il nostro modo di vivere, consumare, produrre, lavorare, interagire. Il mutamento di paradigma distrugge parte del vecchio mondo e ne fa nascere un altro: una nuova tecnologia richiede un nuovo sistema di saperi, un nuovo modello educativo, ma comporta anche la necessità di adattare stili di vita, modelli di consumo, organizzazione sociale e spaziale, nuove forme di divisione del lavoro. Cruciale il ruolo dell’informazione: i numeri, i dati, saranno la principale materia prima. E cruciale il ruolo della politica, per facilitare l’acquisizione delle nuove competenze e per governare le conseguenze sociali e territoriali.
Patrizio Bianchi insegna Economia applicata nell’Università di Ferrara, dove è stato Rettore fino al 2010. È assessore della Regione Emilia-Romagna a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro. Tra le sue pubblicazioni per il Mulino ricordiamo La rincorsa frenata (2013) e Il cammino e le orme. Industria e politica alle origini dell’Italia contemporanea (2017).

L'evento fa parte della rassegna "Le Voci dei Libri in Archiginnasio" in collaborazione con Librerie.Coop.

Quando

26 Maggio 2018
ore 17.30 Sala Stabat Mater

Informazioni

Biblioteca dell'Archiginnasio

Tel. 051 276811



ingresso libero
Rassegna

Le Voci dei libri all'Archiginnasio 2018

Dove

Ingrandisci mappa

Biblioteche | Biblioteca dell'Archiginnasio

Piazza Galvani, 1
40124 Bologna

Bus 11, 13, 14, 19, 20, 25, 27, 29, 30, 37
fermata piazza Maggiore o via Rizzoli

Navetta A
fermata piazza Galvani

Documenti