Istituzione Biblioteche di Bologna

Eventi / Antropologia di un incontro coloniale: funzionari italiani e missionari in Eritrea

Libri

Antropologia di un incontro coloniale: funzionari italiani e missionari in Eritrea

Presentazione del volume Amministrare l'esotico: l'etnografia pratica dei funzionari e dei missionari nell'Eritrea coloniale di Gianni Dore (Cleup, 2017)

Ne parlano con l'autore

Luca Jourdan, Università di Bologna

Silvia Bruzzi, Università di Marsiglia

Il volume discute temi di antropologia storica dell’Eritrea e del nord etiopico durante il regime coloniale italiano, facendo reagire i dati d’epoca con l’etnografia contemporanea.
La costruzione di una società e di un ordine coloniale richiedevano una etnologia pratica, cioè una conoscenza del territorio e delle genti da amministrare. Lo sguardo europeo è decostruito mostrando i paradigmi antropologici impliciti ed espliciti dei funzionari, e anche dei missionari con i loro programmi e pratiche di evangelizzazione e di conversione. Con attenzione alle risposte dei colonizzati, alle relazioni di genere, alle cosmogonie e economie morali in conflitto, vengono analizzate spiegazioni e pratiche di controllo dinanzi a campi sociali problematici come il sistema parentale matrilineare, la possessione, la stregoneria, e le sfasature tra le procedure del diritto penale italiano e i diritti consuetudinari locali.

Secondo incontro del ciclo Conversazioni sull'Africa

 

Quando

21 Novembre 2017
ore 1730

Informazioni

Biblioteca del Centro Amilcar Cabral

Tel. 051 581464



gratuito

Dove

Ingrandisci mappa

Biblioteche | Centro Amilcar Cabral

Via San Mamolo, 24
40136 Bologna

Circolare 32 o 33
fermata Porta San Mamolo

Dal centro:
bus 29
prima fermata dopo Porta San Mamolo

Documenti