Eventi / 1874: Diavoli neri al Pontelungo

  • >
Mostre

1874: Diavoli neri al Pontelungo

1874: diavoli neri al Pontelungo
La fallita insurrezione anarchica di Bologna nei documenti dell’Archiginnasio

Mostra a cura di Claudio Arba e Giacomo Nerozzi.

Nell'estate del 1874 soffia vento di rivolta in Italia: il giovane Stato, che ha da poco completato il percorso verso la propria unità, si trova ora ad affrontare problemi di natura sociale, in termini del tutto inediti. Al mai sopito attivismo mazziniano e repubblicano si aggiunge un movimento nuovo, i cui aderenti portano il nome di "internazionalisti". La Prima Internazionale è tutt'altro che unanime nella definizione degli obiettivi e delle metodologie; in particolare, gli internazionalisti italiani (fra i quali spiccano i nomi di Andrea Costa e di Carlo Cafiero) aderiscono coralmente alla corrente Bakuniniana, antiautoritaria e anarchica, fortemente orientata all'insurrezione. Bologna deve fungere da miccia per incendiare l'Italia: animato da questa convinzione, lo stesso Bakunin prende parte ad un moto, che però fallisce ancora prima di iniziare. Cinquant'anni dopo, nel 1927, quei fatti rivivono nelle pagine del romanzo Il diavolo al Pontelungo, dell'autore bolognese Riccardo Bacchelli. La mostra vuole ripercorrere quell'episodio attraverso la documentazione presente nelle raccolte dell'Archiginnasio, che comprendono anche il fondo librario e archivistico dello stesso Bacchelli.

Leggi di più

Visita guidata gratuita alla mostra giovedì 5 maggio alle ore 16.45

 

 

La scienziata Laura Bassi (Bologna, 1711 - 1778)

Laura Maria Caterina Bassi fu la prima donna a laurearsi nel 1732 nell’antica e gloriosa Università di Bologna. A soli ventuno anni, tenne la sua prima lezione come docente universitaria.

Laura è stata una figura chiave per l’introduzione in Italia delle teorie di Newton, attraverso la sperimentazione attuata nel suo gabinetto scientifico privato, che divenne famoso in tutta Europa e accolse celebri scienziati. Ha lasciato poche opere a stampa, ma intensa fu la corrispondenza epistolare con personaggi di fama come Voltaire, Cesare Beccaria, Francesco Algarotti, Roger Boscovich, Charles Bonnet, Jean Antoine Nollet, Lazzaro Spallanzani and Alessandro Volta.

Quando

Dal 1 Maggio al 19 Giugno 2016
lunedì-sabato 9-19; domenica e festivi 10-14
Aperture straordinarie:
domenica 1° maggio, ore 10>19
domenica 15 maggio, ore 10>19
giovedì 2 giugno, ore 10>19

Informazioni

Biblioteca dell'Archiginnasio

Tel. 051 276811



Ingresso gratuito

 

 

Rassegna

Concives: I Novecento anni del Comune di Bologna

Dove

Ingrandisci mappa

Biblioteche | Biblioteca dell'Archiginnasio

Piazza Galvani, 1
40124 Bologna
Bus 11, 13, 14, 19, 20, 25, 27, 29, 30,
fermata piazza Maggiore o via Rizzoli

Navetta A
fermata piazza Galvani