Istituzione Biblioteche di Bologna

Eventi / Giorgio Celli nella vita e nell'arte

  • >
Conferenze/Convegni

Giorgio Celli nella vita e nell'arte

A quasi due anni dalla scomparsa di Giorgio Celli, desideriamo esplorarne la figura sua poliedrica e quasi leonardesca di scienziato e letterato, gattofilo, poeta, seduttore, etologo ed entomologo, attore, artista nonché politico. «Ogni vita nel suo inseguirsi e nel suo raggiungersi aspira al compimento di una favola», così scriveva Celli, invitandoci, con la sua attività multiforme, che mai si è sottratta neppure all'impegno civile e sociale, ad «uscire fuori» nel mondo per meravigliarci ancora di fronte «alle fusa di un gatto». E Giorgio Celli è davvero uscito fuori, allo scoperto e ha saputo seguire il suo tempo, a volte perfino precorrerlo in un flusso diretto di emozione-ragione, spaziando negli ambiti più diversi. A ricordare e focalizzare il contributo prezioso dell'uomo e dell'intellettuale: Giulia Niccolai, poetessa, fondatrice, con Adriano Spatola, della rivista «Tam Tam», nel 1985 ha incontrato il Buddismo tibetano del quale è monaca dal 1990; Giuliano Della Casa, pittore e ceramista legato al «Gruppo 63»; Gino Ruozzi, docente di letteratura italiana (Università di Bologna) studioso di bestiari e “banchetti letterari”; Alberto Bertoni, insegnante di letteratura italiana contemporanea (Università di Bologna) e poeta. Coordinano Costanza Savini e Federica Rotelli (B4Galleria d'Arte Contemporanea Bologna)

Quando

6 Aprile 2013
ore 18

Informazioni

Biblioteca di Casa Carducci

Tel. 051 347592



Dove

Ingrandisci mappa

Biblioteche | Casa Carducci

Piazza Carducci, 5
40125 Bologna

Dalla stazione F.S:

bus 32
fermata Carducci

Dal centro della città:

bus 25, 27, 18, 19
fermata Mazzini

bus 11
fermata Fondazza o Dante