Servizi / Prestito

Le modalità di prestito dopo l'Emergenza Covid, sono provvisoriamente cambiate, le potete vedere QUI

 

Servizio di prestito
Per utilizzare il servizio di prestito è necessario presentare la tessera in originale.
La durata del prestito, il numero e la tipologia di documenti prestabili, le norme relative alla possibilità di richiedere proroghe e prenotazioni sono reperibili sulle pagine Internet delle singole biblioteche, ove disponibili.

Sono esclusi dal prestito, in tutte le biblioteche:
- manoscritti, edizioni antiche, rare e di pregio
- materiale iconografico
- tesi di laurea
- quotidiani
- volumi che necessitano di restauro, o in corso di trattamento bibliografico o di riordino
- ogni altro materiale, opportunamente segnalato, che ciascuna biblioteca ritenga di escludere dal prestito in virtù della specifica tipologia o vocazione.

Ritardi nella restituzione
Il lettore con prestiti scaduti non può accedere al prestito nella biblioteca in cui non ha restituito i documenti.
Dall'undicesimo giorno di ritardo sanno applicate automaticamente le sospensioni dal servizio di prestito.
Se il ritardo supera i 90 giorni, è disabilitato dal servizio di prestito in tutte le biblioteche dell’Istituzione.

Nei primi 90 giorni di ritardo le sospensioni funzionano così:

- fino a 10 giorni di ritardo: nessun giorno di sospensione;
- dall'undicesimo giorno di ritardo al trentesimo: 15 giorni di sospensione;
- dal trentunesimo giorno di ritardo al sessantesimo: 30 giorni di sospensione;
- dal sessantunesimo giorno di ritardo al novantesimo: 60 giorni di sospensione;
- dal novantunesimo giorno di ritardo in avanti: 90 giorni di sospensione.

Comunicazioni
Tutte le biblioteche provvedono ad informare gli utenti in merito alle condizioni di prestito al momento della consegna del documento ed inviano comunicazioni attraverso la casella di posta elettronica, ai lettori che hanno fornito il proprio recapito e-mail.

Servizio di consultazione e lettura in sede
L’Istituzione  Biblioteche  garantisce  la  consultazione  gratuita  dei  documenti  conservati. Alcuni materiali possono essere temporaneamente esclusi dalla consultazione e la biblioteca ne motiverà l’esclusione. I documenti conservati nei depositi vanno richiesti secondo le modalità proprie di  ciascuna  biblioteca.

Responsabilità del lettore
Si ricorda che il lettore è personalmente responsabile dei materiali presi in prestito e in consultazione.
Al momento del prestito l'utente è tenuto a controllare l'integrità dei documenti e a segnalare eventuali anomalie.

Servizio di prestito interbibliotecario e fornitura di documenti (document delivery)
Il prestito interbibliotecario consente di richiedere tramite la propria biblioteca documenti posseduti da altre biblioteche non aderenti al PIC metropolitano. Il servizio è riservato agli utenti iscritti al prestito, ai quali può essere richiesto un pagamento solo per le eventuali spese di spedizione e di amministrazione, che possono variare a seconda della biblioteca prestante.

Prestito Intersistemico Circolante (PIC) Metropolitano
Nelle  biblioteche  del  territorio  della  città  metropolitana  aderenti  a  questo  servizio, gli utenti possono richiedere gratuitamente, da una qualsiasi biblioteca del circuito, il prestito dei volumi posseduti dalle altre e, con le stesse modalità, effettuarne la restituzione.
Come funziona

Altre informazioni

ONLINE

Prenotazioni magazzini soffitta
Archiginnasio

Prenotazioni da catalogo storico
Archiginnasio

Prenotazioni documenti

Biblioteca Cabral