Istituzione Biblioteche di Bologna

Area stampa / Notizie / BiblioLinux

Istituzione Biblioteche - BiblioLinux

Progetto e sviluppo del sistema Open Source, per la gestione del servizio di rete nelle biblioteche dell'Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna, in collaborazione con Agenda Digitale Tecnologie Informatiche.

Il progetto BiblioLinux è rivolto a tutte le biblioteche dell'Istituzione e prevede la sostituzione del Sistema Operativo e dei software proprietari nelle postazioni destinate al pubblico, attualmente circa 240, con programmi e sistemi operativi Open Source e il riutilizzo delle postazioni dismesse, perché obsolete, dagli altri uffici comunali. L'obiettivo: eliminare i costi legati all’acquisto di software e permettere di riutilizzare postazioni dismesse che gli specifici software Open Source rendono ancora operative.

Il progetto prevede la sostituzione delle postazioni OPAC (postazioni dedicate all’accesso ai cataloghi online) con un Linux Kiosk abilitato esclusivamente a questo scopo, la sostituzione delle postazioni dedicate alla navigazione Internet del pubblico e di quelle con compiti speciali all'interno delle biblioteche.
Alcune postazioni saranno configurate con il software NVDA (Non visual desktop access) - sempre open source - per offrire alle persone con disabilità visiva la possibilità di utilizzare il computer in completa autonomia.
Inoltre, nell'ambito di BiblioLinux, è stato realizzato anche un server Linux per la pubblicazione e la conservazione del materiale informativo delle biblioteche dell’istituzione.