Istituzione Biblioteche di Bologna

Area stampa / Notizie / Michele Mariotti esegue lo Stabat Mater

MICHELE MARIOTTI CELEBRA ROSSINI CON L'ESECUZIONE DELLO STABAT MATER NELLA SALA OMONIMA DELL'ARCHIGINNASIO
Giovedì 24 maggio, in diretta streaming al Teatro Comunale sarà possibile assistere all'esecuzione che avverrà nella Sala dello Stabat Mater.

Il Teatro Comunale di Bologna e il suo Direttore musicale Michele Mariotti ricordano Gioachino Rossini, a 150 anni dalla scomparsa, con un concerto speciale e fortemente simbolico – in programma giovedì 24 maggio alle ore 20.30 nell'ambito della Stagione Sinfonica 2018 – che prevede l'esecuzione dello Stabat Mater proprio nella storica Sala omonima della Biblioteca dell’Archiginnasio dove il 18 marzo 1842, con la direzione di Gaetano Donizetti, l'opera ebbe la sua prima esecuzione italiana. Date le dimensioni ridottissime della Sala, che non consentono la presenza del pubblico, il concerto potrà essere seguito in streaming al Comunale, dove sarà proiettato in diretta su uno schermo cinematografico e verrà trasmesso attraverso un sistema audio all'avanguardia. Insieme a Mariotti, sul podio dell'Orchestra del Comunale, a Bologna sono impegnati come solisti il soprano Yolanda Auyanet, il tenore Antonino Siragusa, il mezzosoprano Veronica Simeoni e il basso Marko Mimica. Il Coro del Comunale è preparato da Andrea Faidutti.Streaming e digitalizzazione si realizzano grazie al sostegno di Alfasigma, sempre a fianco del Teatro Comunale per promuovere l’innovazione, lo sviluppo costante e la sostenibilità del Teatro.
I biglietti per la diretta streaming del concerto nella Sala Bibiena del Teatro Comunale (da 20 a 15 euro) sono in vendita presso la biglietteria del Teatro. Informazioni su www.tcbo.it

I documenti, relativi alla storica rappresentazione del 1842, conservati presso la Biblioteca dell'Archiginnasio sono disponibili nella mostra online Stabat Mater 1842 nella biblitoeca digitale Archiweb.