Istituzione Biblioteche di Bologna

Area stampa / Notizie / Il Prestito Circolante cresce!

Da aprile altre quattro importanti biblioteche bolognesi entrano a far parte del circuito del Prestito circolante, il servizio che permette al lettore di richiedere gratuitamente, da una qualsiasi biblioteca del sistema, il prestito di un volume posseduto da tutte le altre.

Le nuove biblioteche aderenti sono la Biblioteca Universitaria di Bologna, la Biblioteca dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna, la Biblioteca italiana delle Donne e la Biblioteca della Fondazione Gramsci Emilia Romagna, che si uniscono alle biblioteche del Comune di Bologna che, nel 2014, hanno dato il via al servizio, alle biblioteche di Casalecchio e di San Lazzaro di Savena (che ne fanno parte dal 2015) e alle biblioteche dell'Università di Bologna, dove il servizio è in sperimentazione dall'autunno scorso.

Da decenni le biblioteche condividono un unico catalogo, ma il lettore doveva recarsi personalmente nelle varie biblioteche per richiedere il prestito. Con questo servizio può ordinarli direttamente nella biblioteca che gli è più comoda e averlo a disposizione in pochi giorni. In pratica è come se tutte le biblioteche che partecipano a questo progetto, diventassero un'unica, grande biblioteca a disposizione di tutti: insomma sono i libri a viaggiare e non più i lettori.

Il prestito circolante permette anche una gestione più razionale degli acquisti; capita infatti che un titolo abbia una lunga serie di prenotazioni in una biblioteca, ma risulti contemporaneamente disponibile in quella di un altro quartiere. Con il Prestito circolante le biblioteche possono evitare di acquistare molte copie di alcuni titoli molto richiesti, ma i loro lettori avranno comunque a disposizione, in pochi giorni, il libro desiderato.

Il funzionamento è semplice: ogni biblioteca trasmette le richieste dei lettori e, una volta alla settimana, un furgone raccoglie i libri dalle biblioteche prestanti e li consegna alle biblioteche dalle quali sono partite le richieste. Con lo stesso giro il furgone effettua la riconsegna dei libri restituiti.

Informazioni