Biblioteca Jorge Luis Borges / Progetto VOCI

Il progetto di educazione permanente VOCI a cura di Teatro del Pratello, da sette anni pone al centro delle sue attività l’incontro tra generazioni diverse, all’interno di percorsi  interdisciplinari,  attraverso la storia, la scrittura, l’arte, la musica, il teatro. I contenuti del progetto riguardano temi fondamentali della storia del ‘900, per realizzare dei percorsi partecipati “di fare memoria attiva”, contrastando in tal modo i pregiudizi e le retoriche, che tendono a ossificare, banalizzare o finalizzare la memoria. Ogni anno il progetto si conclude con uno spettacolo per il 25 aprile.

Il tema di VOCI 2021-1961 è Il processo Eichmann del quale ricorre il sessantesimo anniversario.

Il progetto fa parte di LAICI TEATRI, cofinanziato dall’Unione Europea-Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020.

Il progetto si articola di numerose azioni, in collaborazione con Biblioteca J. L. Borges.

Bibliografia e filmografia di approfondimento sul processo Eichmann e il lavoro di Hannah Arendt, a cura di Biblioteca J. L. Borges in collaborazione con Teatro del Pratello:  cliccate QUI

EVENTI PROSSIMI:

Martedì 13 aprile ore 18.00
GRUPPO DI LETTURA - L'OBBEDIENZA DISTRUTTIVA


Il prossimo incontro del gruppo di lettura, condotto da Vincenzo Marrone su piattaforma Meet, sarà incentrato sulla discussione libera e scambio di idee intorno al libro  L'obbedienza distruttiva: il caso Eichmann, di Piero Bocchiaro, Laterza.
Per info e per iscrizioni al gruppo di lettura contattare via mail Biblioteca J. L. Borges (email)

Mercoledì 21 aprile, ore 18
LETTURA ONLINE - I VOLONTEROSI CARNEFICI DI HITLER

Lettura online su piattaforma Zoom, a cura del Teatro del Pratello in collaborazione con Biblioteca J. L. Borges.
Brani da  I volenterosi carnefici di Hitler di D.J. Goldhagen  
Voci: Fulvio Accogli e Maddalena Pasini
Con interventi di Lorenzo Cipriani (Presidente del Quartiere Porto Saragozza), Luca Alessandrini e Paolo Billi.

Per informazioni e ricevere il link di partecipazione, scrivere a Biblioteca J. L. Borges (email)  oppure a Teatro del Pratello (email)

Per maggiori informazioni, vedi evento QUI

 

---->  EVENTI PASSATI:


Gruppo di Lettura online

LA BANALITÀ’ DEL MALE di Hannah Arendt

condotto da Vincenzo Marrone per la  Biblioteca J.L Borges

Il Gruppo di Lettura, online su piattaforma MEET, sarà occasione di discussione libera e aperta a tutti intorno alla lettura dell'opera di Hannah Arendt, corrispondente di “The New Yorker”, inviata nel 1961 a Gerusalemme per il processo Eichmann.

Dai reportage scritti per il giornale nasce un libro che affronta la verità non solo attraverso le grandi questioni politiche, morali e giuridiche, ma anche e soprattutto nei suoi risvolti più elementari, attraverso l'analisi delle azioni compiute dagli esecutori. Una verità che non permette facili e rassicuranti conclusioni, perché il male è tanto più terribile quanto più è banale.

Martedì 12 gennaio ore 18.00
Primo appuntamento online con breve presentazione del progetto e decisione della data dell'incontro del Gruppo di Lettura per la discussione libera e lo scambio di idee e esperienze di lettura. Interviene Paolo Billi, Teatro del Pratello.

Martedì 2 febbraio ore 18.00
Secondo appuntamento, incentrato sulla discussione libera e scambio di idee intorno al libro La banalità del male di Hannah Arendt.
Per info e per iscrizioni al gruppo di lettura contattare via mail la Biblioteca J. L. Borges: email

Martedì 16 febbraio ore 18.00
Terzo appuntamento, incentrato sulla discussione libera e scambio di idee intorno al libro La banalità del male di Hannah Arendt.
Per info e per iscrizioni al gruppo di lettura contattare via mail la Biblioteca J. L. Borges: email

Martedì 16 marzo ore 18.00
GRUPPO DI LETTURA - IL PROCESSO EICHMANN


Dopo la lettura di La banalità del male di Hannah Arendt, il quarto incontro del gruppo di lettura, condotto da Vincenzo Marrone su piattaforma Meet, sarà incentrato sulla discussione libera e scambio di idee intorno al libro Il processo Eichmann di Deborah E. Lipstadt.

Evento online in occasione della Giornata della Memoria
EICHMANN. DOVE INIZIA LA NOTTE

Lunedì 25 gennaio 2021 ore 18.00

Letture online su piattaforma Zoom di brani dal testo Eichmann. Dove inizia la notte. Un dialogo fra Hannah Arendt e Adolf Eichmann di Stefano Massini (Fandango editore).
Lettura a cura del Teatro del Pratello, in collaborazione con la Biblioteca J.L. Borges del Comune di Bologna.
Voci: Fulvio Accogli e Maddalena Pasini.

Dai verbali degli interrogatori a Gerusalemme, dagli atti del processo, dalla storiografia tedesca ed ebraica oltre che dai saggi di Hannah Arendt, Stefano Massini trae questo dialogo di feroce, inaudita potenza. Il testo è un atto unico, un'intervista della stessa Arendt a colui che più di tutti incarna la traduzione della violenza in calcolo, in disegno.

Lunedì 1 marzo ore 18.00
LETTURA ONLINE - IL PROCESSO EICHMANN

Lettura online su piattaforma Zoom, a cura del Teatro del Pratello in collaborazione con Biblioteca J. L. Borges.
Brani dal testo Il processo Eichmann di Deborah E. Lipstadt (Einaudi editore).
voci: Fulvio Accogli e Maddalena Pasini.

Il processo Eichmann fu pubblicato nel 2010 nel cinquantenario del processo. Lipstadt, storica pluripremiata, ci presenta uno sguardo a tutto tondo sul processo e analizza il drammatico effetto che le testimonianze dei sopravvissuti ebbero su un mondo che fino ad allora aveva commemorato regolarmente l'Olocausto ma non aveva compreso pienamente ciò che i milioni di vittime che erano morte e le centinaia di migliaia che erano sopravvissute avevano subito. Lipstadt fu protagonista a inizio 2000 in un processo in cui lo storico negazionista David Irwing le fatto causa per diffamazione.

Laboratorio di scrittura online

INTORNO ALLA BANALITÀ DEL MALE
dal 14 gennaio al 4 febbraio

condotto da Viviana Santoro e Maddalena Pasini, online su piattaforma MEET, aperto a tutti.

Il laboratorio di scrittura si articolerà in cinque incontri: quattro sedute di scrittura, durante le quali si affronteranno alcune questioni che hanno caratterizzato il processo e che tutt’oggi pongono domande ineludibili, e un incontro conclusivo di approfondimento storico a cura di Luca Alessandrini.

 

Laboratorio di scrittura online tutto al femminile

PASSAGGIO DI TESTIMONI
da mercoledì 20 gennaio a giovedì 11 febbraio 2021

Condotto da Viviana Santoro e Marzia Bisognin.
Il laboratorio si articolerà in quattro sedute di scrittura, durante le quali verrà messo a tema il momento della testimonianza, come elemento chiave non solo nel ricomporre i ricordi e le diverse stratificazioni della memoria, ma anche nel riconsegnare identità alle vittime, e in un incontro conclusivo di approfondimento storico a cura di Luca Alessandrini.
In questo laboratorio, curato dal Teatro del Pratello in collaborazione con l’associazione Melograno e pensato per una partecipazione tutta al femminile, il percorso si avvarrà della voce di tre donne che, in un vero e proprio “passaggio di testimone” tra generazioni, hanno tracciato una strada nella complessità del male. Il laboratorio è gratuito.

Laboratorio creativo di Arti Visive

TRY OR TRIAL
dal 13 gennaio al 10 febbraio 2021

Condotto da Simone Tacconelli.
Il Laboratorio creativo di Arti Visive, utilizzando gli strumenti della fotografia, del collage, della grafica, ha lo scopo di scrivere e ideare progetti artistici per la realizzazione dell’installazione finale del progetto VOCI, per il 25 aprile 2021. Il progetto selezionato verrà poi realizzato dalla scenografa Irene Ferrari e dal suo team.
Durante le ore di laboratorio si porranno le basi per sviluppare un metodo di ricerca personale e successivamente la messa a punto del proprio progetto visivo.
Il laboratorio si articolerà in momenti di incontro frontale su piattaforma e in momenti di condivisione di materiali e suggestioni su classe virtuale.
Il laboratorio è riservato a 5 partecipanti selezionati sulla base di competenze ed esperienze pregresse e interesse per i temi trattati.

Maggiori informazioni sul sito di Teatro del Pratello