Istituzione Biblioteche di Bologna

Biblioteca Casa di Khaoula / #10annicasadikhaoula

 

 


La Biblioteca “Casa di Khaoula” è stata inaugurata nel 2008, il progetto iniziale della biblioteca è stato ispirato dalla lettera che nel 1998 una giovane ragazza dodicenne di nome Khaoula, di origine marocchina e residente a Bologna, scrisse ai giornali, aiutata da una sua insegnante, perché non aveva un posto in cui potere studiare comodamente. Il Comune di Bologna quindi progettò l’apertura di una biblioteca destinata all’infanzia e che rivolgesse la propria particolare attenzione alle comunità immigrate e alle loro culture. aprile.

Festeggiamo il suo decimo compleanno con una serie di incontri e mostre che si svilupperanno durante tutto il 2018 a cominciare da venerdì 13 VIDEO

LETTURE A RICHIESTA – I RISULTATI DEL SONDAGGIO
Lo spoglio delle schede si è concluso! I votanti sono stati 144, di cui 118 online e 26 che hanno votato in biblioteca. Ecco, anno per anno, i libri vincitori, che verranno letti da Lucia venerdì 13 aprile a partire dalle 16 per aprire i festeggiamenti per il decennale della biblioteca.
2008: Stephanie Blake, Caccapupù (Babalibri, 2006) – 43 voti
2009: Maurice Sendak, Nel paese dei mostri selvaggi (Babalibri, 2009) – 74 voti
2010: Mario Ramos, Sono io il più forte (Babalibri, 2002) – 41 voti
2011: Mireille d’Allancé, Che rabbia (Babalibri, 2000) – 60 voti
2012: Jon Klassen, Voglio il mio cappello! (Zoolibri, 2012) – 31 voti
2013: Henriette Bichonnier, Il mostro peloso (EL, 1985) – 48 voti
2014: Yoko Maruyama, La casa nel bosco (Nord-sud, 2014) – 28 voti
2015: Michael Rosen, A caccia dell’orso (Mondadori, 2001) – 60 voti
2016: Julia Donaldson, Gruffalò (Emme edizioni, 2013) – 67 voti
2017: Eric Carle, Il piccolo bruco maisazio (Mondadori, 1989) – 61 voti
2018: Hervé Tullet, Un libro (Panini, 2010) – 35 voti


Ippodromo di Bologna_ Immagini storiche